Riflessologia-Maria Di Domenico

Riflessologia

 

La riflessologia è una tecnica non invasiva adatta a tutte le persone e ad ogni età.

Attraverso la stimolazione di punti specifici in alcune parti del corpo si riesce ad agire su organi, ghiandole sistemi corrispondenti con una funzione di riequilibrio specifico e generale di tutto l'organismo.   

Il massaggio riflessologico stimola prima di tutto la circolazione dell'energia vitale e attiva le capacità autocurative dell'organismo. Aiuta a sbloccare e a scaricare tossine e rappresenta un ottimo aiuto per svariati squilibri sia a livello fisico che energetico/emotivo.

La riflessologia  non presenta controindicazioni se non alcuni particolari accorgimenti in alcune situazioni ben precise.

Vi sono varie tecniche riflessologiche tra cui:

- Riflessologia del piede: Nei nostri piedi è riflesso l'intero corpo, un “microsistema” del "mascrosistema" organismo umano. Attraverso una certa tipologia di tocco in alcune specifiche zone o punti riflessi si possono inviare stimoli di diversa natura a organi visceri e all'intero organismo,  grazie alle migliaia di recettori nervosi che esistono sulla superficie del piede, con benefici sia dal punto di vista fisico che energetico ed emozionale.

Inoltre la riflessologia plantare risulta molto utile anche per problemi ai piedi derivanti da ristagni energetici e congestioni.

Antichi libri sacri dell'India affermano che "non sarà colto da nessuna malattia chiunque massaggerà i propri piedi prima di andare a dormire".

- Riflessologia della mano: Si distingue rispetto alla riflessologia del piede per l’azione più diretta a livello mentale. Durante questo trattamento l’attenzione del cliente è più vigile, e in alcuni casi più indicata anche se meno rilassante. Molto utile nei blocchi energetici a mani e braccia che nel tempo possono causare artrite, artrosi, tunnel carpale, epicondilite.

- Tecnica metamorfica/terapia prenatale: particolare trattamento che si pone l'obiettivo di sciogliere blocchi e traumi accumulati durante il periodo prenatale e rimasti latenti. Si tratta di blocchi pronti a riattivarsi in determinate situazioni e che  condizionano il nostro modo di percepire e affrontare la vita.

La tecnica prende in considerazione punti e zone di testa mani e piedi con sfioramenti e movimenti molto lenti che stimolano la forza guaritrice che risiede nell'energia vitale dell'organismo, favorendo la trasformazione di tali blocchi. Aiuta ad acquisire sicurezza nei rapporti e nell’espressione di sé stessi e determina importanti cambiamenti nel modo in cui si percepisce la vita.

- Trattamento dei 9 palazzi:  Il trattamento dei 9 palazzi in particolare ha una potente funzione “armonizzante”. Con tocco leggero vengono coinvolti tutti i processi funzionali dell’intero organismo stimolandoli a lavorare in sinergia tra loro.

- Riflessologia plantare integrata: In questo tipo di trattamento ci si avvale del contributo dei Fiori di Bach in applicazione ai punti riflessi. l'integrazione di questi strumenti permette un lavoro più profondo e incisivo.

piede_riflessologia